Fai una donazione al GPSO

Puoi sostenere le attività del GPSO effettuando una donazione

Categorie

Seguici su Facebook

Progetto Atlante Uccelli nidificanti in Piemonte e Val d’Aosta

P.A.P.V.A. - Progetto Atlante Uccelli nidificanti in Piemonte e Val d'Aosta Scopi: mappare la distribuzione di tutte le specie degli uccelli nidificanti in Piemonte e in Val d'Aosta rilevata in base a criteri standard nelle 341 tavolette dell'Istituto Geografico Militare (circa 10 Km di lato) in cui e’ suddivisa la regione. Metodi: ampiamente descritti nella pubblicazione relativa. Essenzialmente si trattava di esplorare l’area corrispondente ad una tavoletta I.G.M. rilevando tutte le specie presenti nella stagione riproduttiva e cercando di accertarne la nidificazione. Le codifiche relative a questo parametro erano tre: - nidificazione certa: ritrovamento di nidi con uova o nidiacei, trasporto di imbeccate o sacchi fecali. - nidificazione probabile: osservazione di attivita’ e comportamenti legati alla riproduzione (canto, parate nuziali, difesa di territorio); - nidificazione possibile: specie presente in ambiente e periodo idoneo. Coordinamento: T. Mingozzi, G. Boano e C. Pulcher. Banca dati: 70.000 dati di nidificazione certa, probabile o possibile raccolti, su apposite schede GPSO di due diversi modelli, da 158 rilevatori dal (1979) 1980 al 1984 (1985); su schede catalogate a mano; risultati finali registrati in formato dBase. Pubblicazione dei risultati: atlante pubblicato nel 1988 dal Museo Regionale di Scienze Naturali (Monografia VIII). Testi redatti da T. Mingozzi, G. Boano e C. Pulcher e altri 48 Autori. Note: E’ stato il primo importante progetto su cui si e' formata la base del GPSO. Numerose recensioni in Italia e all'estero ne hanno sottolineato la completezza delle carte e l'accuratezza dei testi. Per ulteriori informazioni si veda anche Piemonte Parchi n. 10 (marzo-aprile 1986).