Fai una donazione al GPSO

Puoi sostenere le attività del GPSO effettuando una donazione

Categorie

Seguici su Facebook

IWC

International Waterfowl Census

Scopi: seguire l'andamento delle popolazioni degli uccelli acquatici ed in particolare degli Anatidi europei. Metodi: conteggi accurati degli uccelli acquatici presenti nelle principali zone umide verso la meta' gennaio, momento in cui questi uccelli sono molto piu' concentrati e presenti in aree piu' popolate dall'uomo che non in periodo riproduttivo. Nelle aree di maggiore estensione i rilevatori lavorano in gruppi coordinati e le osservazioni sono compiute con cannocchiali a forte ingrandimento. Coordinamento: il progetto fa capo a livello internazionale all'IWBR; in Italia l'Ente coordinatore e' l'INFS, In Piemonte il coordinamento GPSO e' effettuato da G. Boano con la collaborazione di M. Della Toffola, R. Toffoli e personale dei principali Parchi regionali fluviali. Banca dati: dati raccolti su schede fornite dall'INFS e quindi archiviati in formato dbase. Banca dati in crescita formata da oltre 2500 records. Pubblicazione dei risultati: I dati sono regolarmente inviati all'INFS e, a livello regionale, pubblicati in parte nei Resoconti annuali del GPSO sulla Rivista Piemontese di Storia Naturale. Sono stati anche utilizzati per la redazione dei testi del PARUS. Recentemente l'INFS ha pubblicato un volume speciale con i risultati dei censimenti nazionali 1990-1995.