Fai una donazione al GPSO

Puoi sostenere le attività del GPSO effettuando una donazione

Categorie

Seguici su Facebook

World Migratory Bird Day 2012

Che cos’è la giornata mondiale degli uccelli migratori?
La giornata mondiale degli uccelli migratori è una campagna annuale che promuove la conservazione degli uccelli migratori e dei loro habitat a livello mondiale. La campagna è organizzata dalla Convenzione sulla Conservazione delle Specie Migratrici della Fauna Selvatica (CMS) e  dall’Accordo sulla Conservazione degli Uccelli Acquatici
Migratori Afro-Euroasiatici (AEWA)  - due trattati internazionali amministrati dal Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP).
La giornata mondiale degli uccelli migratori intende preservare i legami culturali che ci uniscono agli uccelli migratori e i benefici economici e ambientali che essi apportano. È importante assicurare che questi legami culturali, economici e ambientali vengano preservati per le generazioni future. Si tratta di una serie di eventi che avranno luogo in tutto il mondo il 12-13 maggio 2012. Il tema di quest'anno è intitolato uccelli migratori e persone – insieme attraverso il tempo.
Nei loro epici spostamenti di migliaia di chilometri, gli uccelli migratori connettono continenti, culture e persone lungo rotte migratorie. La giornata mondiale degli uccelli migratori e il tema di quest’anno  Uccelli migratori e persone –insieme attraverso il tempo intendono evidenziare l’incredibile rapporto che esiste fra gli uccelli migratori e  le persone.
Il fascino  che gli uccelli migratori  hanno  suscitato nell’umanità  sin dagli albori della sua storia, è evidente nel simbolismo presente in molte leggende culturali antiche. Per esempio, il Dio Horus in Egitto, raffigurato con la testa di falco e le Linee e geoglifi di Nazca in Perù, sono il testamento della forte influenza che gli uccelli migratori hanno avuto sulle civiltà antiche.
Molti gruppi e culture continuano a dipendere economicamente dagli uccelli migratori, per esempio come diretta fonte di sussistenza e attraverso la crescente industria dell’ecoturismo. Il fenomeno della migrazione degli uccelli ricopre un ruolo  determinante  nei cicli naturali, poichè gli uccelli migratori fungono da indicatori di biodiversità, di salute degli ecosistemi e di cambiamenti climatici. Gli uccelli migratori inoltre forniscono servizi ecologici essenziali agli ecosistemi da cui traiamo sostentamento, tra cui l’impollinazione.
Le connessioni culturali, storiche, economiche a  spirituali che abbiamo con gli uccelli dimostrano quanto gli uccelli migratori e  le persone siano strettamente  collegati in  molti  modi  e a  livelli differenti. Tuttavia, molte attività antropogeniche, compreso l’uso eccessivo del territorio e la caccia non  sostenibile, gli effetti del cambiamento del clima, la cattura accidentale durante l'attività di pesca e l’inquinamento minacciano attualmente in modo considerevole le popolazioni di uccelli migratori a livello globale.
Prendi parte, come tanti altri in tutto il mondo, alla giornata mondiale degli uccelli migratori (WMBD) del 12-13 Maggio 2012: potresti organizzare eventi per osservare gli uccelli, programmi educativi, conferenze, mostre d'arte e altre manifestazioni pubbliche. In qualunque modo deciderai di partecipare, il tuo contributo aiuterà a rendere questa campagna un successo!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>