Fai una donazione al GPSO

Puoi sostenere le attività del GPSO effettuando una donazione

Categorie

Seguici su Facebook

Z.P.S. a Montanaro: parere favorevole del Comune!

La Giunta Comunale ha deliberato, in data 14 settembre 2011, Parere in merito all’istituzione di una zona di protezione speciale (Z.P.S.) per la salvaguardia dell’avifauna in zona “Ronchi” del Comune di Montanaro.

La cava si trova in zona Ronchi nel Comune di Montanaro (TO), nell'area è attiva una cava di inerti, i cui settori già sfruttati e abbandonati sono stati colonizzati da una rada vegetazione erbacea pioniera, che costituisce un habitat rarissimo alle nostre latitudini: una sorta di steppa immersa nella pianura padana.

Ad oggi sono state censite più di 160 specie su una superficie di poco più di 2 km quadrati, molte delle quali di interesse conservazionistico o rare in Piemonte: Albanella pallida, Gufo di palude, Calandrella, Cappellaccia, Pispola golarossa e Averla cenerina. Le associazioni Torino Birdwatching/EBN e G.P.S.O. attualmente stanno continuando a monitorare l’avifauna e le altre emergenze naturalistiche del sito e si è instaurata una collaborazione con il locale “Coordinamento dei Comitati No-Smarino” contrari alla designazione del sito come discarica di inerti. E’ stata inoltre redatta una relazione tecnica, presentata alle amministrazioni locali, in cui si spiega l’importanza ornitologica del sito e come gli uccelli possano rappresentare un mezzo (oltre che un fine) per la conservazione del paesaggio, in ogni sua espressione.

(estratto da "La Cava di Montanaro, un paradiso ornitologico minacciato" di Giacomo Assandri, Paolo Marotto & Luciano Ruggieri, Notiziario GPSO Picus n.70: p154)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>