Fai una donazione al GPSO

Puoi sostenere le attività del GPSO effettuando una donazione

Categorie

Seguici su Facebook

Atlante degli uccelli d’Italia in inverno. Seconda stagione al via!

Oggi, Mercoledì 1 dicembre prende avvio la seconda stagione di campo per la realizzazione dell'Atlante invernale, lanciato lo scorso anno da Ornitho.it e coordinato per Piemonte e Valle d'Aosta dal Gruppo Piemontese Studi Ornitologici. L’Italia è il paese europeo con il maggior numero di atlanti regionali e locali ma fino ad ora non è mai stato pubblicato un atlante con la distribuzione nazionale degli uccelli in inverno. L’approccio di questo nuovo atlante è semiquantitativo in sintonia con molte iniziative analoghe in corso d’opera in Europa e permetterà all’Italia di allinearsi con altre realtà ornitologiche del continente. Il gruppo di conduzione di ornitho.it ritiene inoltre che questo progetto possa costituire un importante fase di crescita qualitativa e quantitativa dell’ornitologia italiana ed auspica il più ampio coinvolgimento di ornitologi e di volontari. Obiettivi
  1. Produrre carte dettagliate della distribuzione invernale (dicembre e gennaio) di tutte le specie alla scala 10x10 km (particelle UTM    10x10)
  2. Ottenere mappe di distribuzione semiquantitative che permettano di rilevare i gradienti di abbondanza di ogni specie rilevabile, ed in particolare delle specie più comuni e diffuse
  3. Localizzare e stimare l’abbondanza delle specie rare
  4. Raccogliere informazioni georeferenziate finalizzate alla conservazione e alla ricerca scientifica alle scale locale, regionale, nazionale ed europea con particolare riguardo alle IBA, ZPS e SIC o aree di interesse locale.
Raccolta dati Si dovrà tendere ad avere il maggior numero di informazioni possibile in ogni particella 10x10km riguardo alla presenza o assenza ragionevole, alla frequenza distributiva (% delle celle) ed ai gradienti di abbondanza delle singole specie in inverno (dicembre e gennaio). La raccolta dei dati dovrebbe avvenire in due diverse fasi, una perlustrazione approfondita volta a rilevare il maggior numero di specie possibili, ed un rilevamento semiquantitativo che permetta di raccogliere dati paragonabili in tutto il territorio nazionale. Si ricorda infine che i dati raccolti possono essere inseriti sul portale Aves.Piemonte selezionando nel campo "Progetti" la voce "WINATLAS". Aves.Piemonte e Ornitho.it stanno mettendo a punto il sistema di scambio di dati. Scarica i Metodi_Atlante_Invernale Buoni rilevamenti!

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>